giovedì , Gennaio 28 2021

Valguarnera: sollecito all’amministrazione a costruire i marciapiedi in contrada Buglio

Valguarnera. I gruppi consiliari L’Altra Voce e Forza Italia, rispettivamente rappresentati da Giuseppe Speranza e Concetta Dragà, raccolgono l’appello dei concittadini di Contrada Buglio che attraverso una petizione popolare indirizzata al Sindaco e al commissario della Provincia, hanno inoltrato all’amministrazione comunale, la richiesta per la costruzione del marciapiede che collega la contrada Buglio con la periferia del paese sita nei pressi dell’ex Villa Nuova. “La mozione era già stata presentata dai nostri Gruppi nel 2016, ma venne respinta –affermano i due esponenti dell’opposizione- in maniera ingiustificata dalla maggioranza che sostiene l’attuale Sindaco.” La questione era già stata affrontata dalla precedente amministrazione che aveva ottenuto l’autorizzazione dalla Provincia per la realizzazione del marciapiede, che si rende necessario visto il transito quotidiano di pedoni residenti in zona, e da sportivi ed atleti locali, che percorrono il tratto con rischi notevoli per la propria incolumità, messa in pericolo dal notevole transito di veicoli che viaggiano a velocità sostenuta. “Sulla nota indirizzata dagli abitanti al Sindaco- riferiscono i due consiglieri- abbiamo rilevato con sorpresa che la stessa faccia riferimento ad un progetto del 1981, omettendo tanto la mozione respinta dal suo Gruppo Consiliare nel 2016, quanto il nulla osta già ottenuto quasi 4 anni fa dalla Provincia. Auspicando che questa sia la volta buona per dare il via libera all’iter definitivo, attraverso la mozione chiederemo all’amministrazione comunale di prevedere le somme per finanziare l’intervento nel prossimo bilancio; all’ufficio tecnico la predisposizione del progetto preliminare con l’inserimento dell’intervento nel prossimo piano triennale delle opere pubbliche”.

Rino Caltagirone