venerdì , Gennaio 22 2021

A spasso per il paese di Leonforte: maiali urbani – video

A Leonforte dopo il randagismo canino si è registrato un caso di randagismo suino.
Qualche giorno fa in una via centrale del paese, frequentata da pedoni e automobili, passeggiava una scrofa. L’animale, probabilmente fuggito da un cortile o abitazione della zona, vagava liberamente e senza alcun timore per il traffico veicolare. Potrebbe trattarsi di tentativo per abbattere la Tarsu, data la proverbiale fame dei maiali potrebbero essere arruolati per lo smaltimento dei rifiuti. Nel 2010 un Comune cilentano, Ascea, provò questa via per ridurre i 200mila euro annui dell’umido. Non tanto tempo addietro al paese i maiali si ingrassavano con gli scarti alimentari e dunque perché non provare? I leonfortesi interessati alla cosa potrebbero allevare un suino, alimentarlo con l’umido casalingo e sperare in un alleggerimento in bolletta. Esistono anche produzioni di biogas derivati dai rifiuti organici prodotti dai maiali, si potrebbe insomma avviare un ciclo virtuoso all’insegna delle tre R ecologiche: risparmio, recupero e riciclo.

Guarda il brevissimo video:



a cura di Gabriella Grasso