venerdì , Giugno 25 2021

Prevenzione e sicurezza gite scolastiche, protocollo tra Provveditorato, dirigenti scolastici e Polstrada

Enna. Firmato un protocollo di intesa per la sicurezza nelle gite scolastiche e di studio tra il comando provinciale della Polizia Stradale, il Provveditore agli Studi, Luca Girardi, collaborato da Salvatore Bonfante Picogna, presenti circa trenta dirigenti scolastici della provincia di Enna. Il protocollo d’intesa sottoscritto prevede che ci siano tutte le garanzie possibili, sicurezza, efficienza al massimo dei mezzi di trasporto quando le scuole organizzano delle gite di istruzione, evitando che possano essere messi in funzione mezzi non efficienti. La collaborazione tra Polstrada e scuole deve essere a 360 gradi e consentire che prima di intraprendere una gita ci siano le condizioni che il mezzo di trasporto sia il più efficiente possibile, che l’autista sia nelle condizioni di poter guidare senza problemi in modo da avere tutte le garanzie possibile che la gita abbia buon fine. Se la Polstrada viene avvertita in tempo, è possibile controllare non solo l’autobus per il trasporto ma anche l’autista. Tanti gli interventi da parte dei dirigenti scolastici, i quali hanno chiesto chiarimenti, su sicurezza ed efficienza e come muoversi nel caso in cui viene portato un mezzo che non è efficiente, come interrompere il contratto, quali sono le linee guida nell’effettuare i controlli del mezzo e dell’autista, quali segnalazioni da fare con urgenza per evitare che si possa far partire un mezzo che non è efficiente, che rappresenterebbe un pericolo per i ragazzi e gli insegnanti accompagnatori.

La Stradale è nelle condizioni, se avvisata per tempo, di effettuare controlli specifici e poi dare il benestare alla partenza, ma ci deve essere intensa collaborazione, solo così è possibile evitare pericolose partenza di mezzi non efficienti. Tutti alla fine hanno risposto offrendo la massima collaborazione.