giovedì , Febbraio 25 2021

Ad Enna il “grande” Franco Causio, campione mondiale del 1982

Enna. Una serata di grande calcio, almeno a livello di domanda e risposte, alla Galleria Civica su iniziativa del Club Juventus ennese del presidente Ugo Di Bella, relatori d’eccezione il mito del calcio italiano, Franco Causio, ex giocatore della Juventus, mondiale del 1982, e l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, con un passato di allenatore dell’Enna negli ’70 e Giovanni Albanese, ennese, giornalista di “ Juventus 24 News”.

Presenti come ospiti l’assessore comunale allo sport Dante Ferrari, il delegato del Coni, Angelo Sberna, il presidente provinciale della Federcalcio, Roberto Pregadio con la vice Maria Assunta Milotta, il responsabile regionale dei club Juventus Salvatore Caprano. Galleria Civica stracolma con tanti appassionati provenienti dai comuni della provincia . E’ stato per quasi due ore un bagno di grande calcio discusso da tre protagonisti a livello nazionale Causio, Lo Monaco ed Albanese. Ovviamente il primo argomento trattato il futuro della Nazionale, affidata a Roberto Mancini, che deve uscire dalla mediocrità attuale e risalire nella graduatori mondiale, poi il discorso con tanti interventi si è spostato sulla Juventus, su Cristiano Ronaldo, sui giovani calciatori emergenti, sulla Coppa dei Campioni con uno spazio anche sul Catania, che in tanti vorrebbero in serie B. Pietro Lo Monaco ha promesso che se il Catania va in serie B la partita dei festeggiamenti si farà con l’Enna. A chiusura della serata il presidente del Club Ugo Di Bella ha promesso che altri giocatori della Juventus di grande prestigio verranno invitati ad Enna, dopo la venuta di Furino, Brio ed ora Causio.