martedì , Marzo 9 2021

Aidone. Sarà riaperta al pubblico mercoledì 24 aprile la cappella di San Filippo Apostolo

Aidone. Sarà riaperta al pubblico mercoledì 24 aprile la cappella di San Filippo Apostolo, nella chiesa di Santa Maria La Cava- Santuario di San Filippo Apostolo, in piazza Filippo Cordova, dopo i lavori di restauro che hanno interessato anche la Cappella Eucaristica e una tavola dipinta che raffigura il Santo Apostolo. Alle 19, alla presenza del vescovo Rosario Gisana, del soprintendente ai Beni culturali di Enna Salvatore Gueli, del direttore dell’ufficio diocesano dei Beni culturali don Giuseppe Paci e dei restauratori, si parlerà dei lavori eseguiti, che sono durati circa sei mesi e che sono stati realizzati dalla ditta “Restart” di Rosa Caporale. Il costo complessivo, di 102.000 euro, è a totale carico della parrocchia. Anche con la conclusione dei lavori si continueranno a raccogliere offerte per poter saldare alla ditta le spettanze dovute. Il Santuario proprio in questo periodo comincia a divenire meta di pellegrinaggio di tantissimi devoti al Santo, conosciuto in tutta la Sicilia con l’appellativo di “San Ful’pp’ u’niur’”, che affrontano anche lunghissimi percorsi, secondo la tradizione di raggiungere il Santuario a piedi, facendo chilometri e chilometri di cammino, in condizione meteorologiche spesso avverse. La festa di San Filippo Apostolo, il prossimo primo maggio, è già in fase di organizzazione con la mobilitazione della chiesa stessa e della macchina comunale per accogliere le migliaia di pellegrini, ogni anno sui 40/50 mila.

Angela Rita Palermo
collaboratrice La Sicilia