mercoledì , Gennaio 20 2021

Calogero Cocuzza, 12 anni, studente di seconda media, eletto baby sindaco del Comune di Gagliano

Gagliano. Il Comune di Gagliano apre le porte agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado con il progetto “Coloriamo il nostro futuro”, portato avanti in sinergia tra scuola e amministrazione e proposto per favorire la partecipazione attiva delle giovani generazioni alla vita pubblica della comunità.

Il nuovo Consiglio dei ragazzi si è insediato martedì scorso ed è stato rappresentato da Calogero Cocuzza, 12 anni, studente di seconda media, eletto baby sindaco del Comune di Gagliano. Sedici baby consiglieri erano eletti il 25 marzo scorso, durante la seduta di insediamento convocata dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Candito. La seduta del neoconsesso civico ha visto, oltre alla proclamazione del baby sindaco, anche quella del baby vicesindaco, Gioele Bisignano, anche lui di seconda media. Il baby consiglio prenderà parte alle iniziative civili, religiose e pubbliche della comunità.
Il gruppo consiliare di minoranza “Uniti per Gagliano” ha donato ai ragazzi dei libri: uno, scritto da un costituzionalista, spiega il valore della Costituzione ai ragazzi; due riguardano un esperimento compiuto da ragazzi che hanno inventato una loro costituzione; e un altro riporta domande per bambini sui diritti. Inoltre sono stati consegnati dei ticket da utilizzare ogni volta che il baby sindaco avrà bisogno di aiuto per capire la terminologia specifica e le procedure del consiglio comunale.
Una delegazione parteciperà al diciannovesimo Convegno Nazionale dei minisindaci dei Parchi d’Italia, che si terrà dal 13 al 16 maggio prossimo a Gaeta, nel Parco Nazionale della Riviera di Ulisse.

Valentina La Ferrera