mercoledì , Luglio 28 2021

Enna: Prefetto Scaduto incontra il capo della Protezione civile regionale

Enna. Il Prefetto Giusi Scaduto ha incontrato il Capo del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, Ing. Calogero Foti. Un colloquio cordiale ma anche importante per il territorio tenuto conto che sono stati affrontati i temi di maggiore interesse per il territorio provinciale anche allo scopo di valutare nuove forme di collaborazione tra Prefettura e Dipartimento della Protezione Civile, il cui intervento può essere importante per la risoluzione di tanti problemi che travagliano tutto il territorio e con la collaborazione di altre componenti del sistema di protezione civile locale. I due rappresentanti si sono anche soffermati sulla sicurezza della facciata del Palazzo del Governo che da anni ha in corso dei lavori di ristrutturazione. I problemi della provincia di Enna sono tanti e riguardano tutto il territorio a cominciare dalla viabilità che in tutto il territorio è sicuramente disastrosa, la peggiore della Sicilia. Basta percorrere le strade della zona nord della provincia per rendersi conto della situazione. Questo stato disastroso condiziona parecchio la crescita della popolazione sia livello turistico che a livello commerciale, a livello dello sviluppo dell’agricoltura. Sono problemi ancestrali, mai risolti, tanti tentativi finiti nel nulla. Se oggi si parla con concretezza della realizzazione di un aeroporto intercontinentale che potrebbe cambiare totalmente la realtà del territorio con sviluppi notevoli dal punto di vista socioeconomico bisogna che la viabilità si adegui a questa splendida situazione. Il prefetto Scaduto, che conosce molto bene la realtà del territorio che è anche suo perché cittadina ennese, deve continuamente battersi perché le istituzioni e tra essi la Protezione Civile regionale venga incontro alle esigenze del territorio ennese.