venerdì , Giugno 18 2021

Leonforte. Chi taglia gli alberi di contrada Morra? Esposto alla Polizia

Leonforte. Il dottore Luigi Buscemi e l’avvocato Ones Benintende hanno, appoggiati anche dall’università popolare di Leonforte, presentato un esposto al commissariato di polizia locale chiedendo di verificare l’iter di affidamento del taglio degli alberi di cda Morra “con enorme ingiusto profitto per fini privati”. La ditta continua (su incarico della Provincia Regionale?) a tagliare a raso gli alberi di ctd. Acquanova-Morra senza controllo alcuno.

Il taglio degli alberi ricadenti in parte sulla SP61 iniziò per eliminare i pochissimi alberi secchi, ma ora sta procedendo “senza verifica” a sfrondare con motoseghe e camion, eliminando centinaia di alberi di interesse artistico e monumentale, rilevanti quelli ritratti dal pittore Romano ad esempio. Sarebbe opportuno un immediato intervento per limitare un gravissimo danno paesaggistico, ambientale ed idrogeologico e per fermare lo sfregio all’importante viale alberato, tra gli ultimi in Sicilia.
L’istanza chiede al Dirigente di polizia di Stato del commissariato di Leonforte di procedere “al sequestro del cantiere e/o la sospensione della distruzione i corso” in attesa della verifica degli atti e delle eventuali responsabilità, tenendo conto che i lavori stanno proseguendo ininterrottamente e a breve ogni azione sarebbe inutile. L’esposto è stato accompagnato da una relazione tecnica a firma del dr Luigi Buscemi, agronomo paesaggista, che dimostra con analisi lucida quanto sopra sintetizzato.