martedì , Gennaio 26 2021

Gli irriducibili tifosi gialloverdi protagonisti del campionato dell’Enna Calcio

Se l’Enna Calcio ha mancato l’obiettivo della promozione nel campionato di Eccellenza, anche se non era nei programmi, c’è da sottolineare che nel corso del campionato chi ha tenuto un comportamento sportivo encomiabile è stato il comportamento dei tifosi gialloverdi, il gruppo “Aggregazione Ultras Enna” che ha seguito la squadra in tutte le trasferte di questo campionato di promozione. Circa duecento tifosi che sono stati ammirevoli nel sostenere la squadra, anche nel girone di ritorno quando la squadra gialloverde ha accusato delle pause tecniche che ne hanno condizionato il campionato e l’hanno privata della promozione. Non bisogna dimenticare che nelle file dell’Enna ci sono stati Torcivia e Caputo che sono stati i capo cannonieri del girone eppure la squadra di Nicola Cosimano ha mancato la promozione. I tifosi gialloverdi hanno sostenuto la squadra in casa ed in trasferta, l’hanno sostenuto con amore e passione, non hanno mollato mai. Nell’ultima partita contro il Real Siracusa, pur sapendo che la gara si giocava a porte chiuse, con propri mezzi, circa 150, si sono presentati al campo del Belvedere, hanno seguito la partita attaccati all’inferriata del campo facendo sentire la propria voce di sostegno alla squadra, non mollando mai. Un vero atto di amore nei confronti di una squadra che meriterebbe un campionato superiore.