giovedì , Febbraio 25 2021

Aidone. “Morgantina abbandonata” video del sen.Davide Faraone

Un tesoro abbandonato, un sito archeologico che, in rete con la Villa romana del Casale di Piazza Armerina e il Museo che custodisce la Venere di Morgantina, potrebbe diventare la ricchezza di un territorio, della Sicilia. E invece l’incuria copre una città di 3 mila anni fa, i mosaici, reperti storici unici al mondo. Un crimine che denunciamo e che, con una interrogazione al ministro per i Beni e le Attività culturali, porteremo alla ribalta nazionale.

Così scrive sul suo profilo Facebook il sen.Davide Faraone, dove ha anche postato il video che proponiamo:



Non poteva non mancare il commento dell’aidonese prof.ssa Franca Ciantia, collaboratrice di questa testata giornalistica:
Quasi quasi dovremmo ringraziare il senatore Faraone per avere scoperto e denunciato quanto noi aidonesi ci incaponiamo a lamentare da decenni, circa lo stato di degrado in cui versa il sito di Morgantina, soprattutto con l’avanzare della primavera e dell’estate. Sorvolo per carità di patria sugli strafalcioni degni di un ex sottosegretario alla Pubblica Istruzione e di un politico siciliano. Mi chiedo e gli vorrei chiedere dove sia stato finora. Ma mi accontento di prendere per buona la volontà manifestata di volersi intestare questa causa, e sicuramente lo ringrazieremo se lo farà nelle sedi opportune e se davvero presenterà una interrogazione al Senato. Noi ci saremo anche dopo le elezioni europee!



Sen. Davide Faraone nato e residente a Palermo

Mandati
XVII Legislatura Camera
XVIII Legislatura Senato
Incarichi e uffici ricoperti nella Legislatura
Governo Gentiloni Silveri-I:
Sottosegretario di Stato per la salute dal 29 dicembre 2016 al 31 maggio 2018
Gruppo Partito Democratico :
Membro dal 27 marzo 2018
1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali):
Membro dal 22 gennaio 2019
12ª Commissione permanente (Igiene e sanita’):
Membro dal 21 giugno 2018 al 22 gennaio 2019
Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi:
Membro dal 17 luglio 2018
Nell’aprile 2008 viene eletto deputato all’Assemblea Regionale Siciliana nelle file del Partito Democratico.