domenica , Gennaio 24 2021

Pergusa: a rischio la prova di campionato italiano bicilindriche

Enna. Il circuito di Pergusa l’8 e 9 giugno dovrebbe essere impegnato con la disputa della prova di campionato italiano delle Bicilindriche, ma il condizionale è d’obbligo perché ancora il problema tribuna non è stato risolto e rimane inagibile. Ci sono problemi che riguardano l’ufficio tecnico comunale. L’assessore allo sport, Dante Ferrari, ha assicurato che i soldi per gli interventi al tetto della tribuna ci sono, solo che il progetto non fa un passo avanti e, quindi, si rischia la rinunzia a questa prova di campionato italiano in quanto l’Aci Sport, ente organizzatore, pretende giustamente la presenza del pubblico. Tra l’altro nelle gare bicilindriche partecipano circa 25 tra piloti siciliani e calabresi, quindi con al seguito parenti e tifosi per cui potrebbero nascere problemi di ordine pubblico. Ovviamente il tempo per intervenire sul tetto della tribuna ci sono. La manifestazione motoristica ci sarà perché sabato è previsto il Track Day, domenica mattina si svolgerà il Ford Ka in due manche, poi una manifestazione riservata alle autostoriche e una del Club Automoderne. Il problema tribuna va risolto per evitare che l’Ente Autodromo debba rinunziare alle gare che sono state assegnate al circuito ennese e che potrebbe condizionare anche le manifestazioni motoristiche del prossimo anno.