giovedì , Gennaio 28 2021

Troina: Comitato commercianti e residenti di Via Umberto – P.zza Giacomo Matteotti ringraziano Sindaco

Troina. Ricordando quel nefasto 1988, anno in cui l’amministrazione comunale del tempo ha deciso di invertire il senso di marcia in via Umberto, mortificando e danneggiando un quartiere, la cui piazza “Giacomo Matteotti”, nel cuore e nella mente di tante generazioni era il simbolo della vita sociale.
Nefasto perché quella deliberazione è stata l’inizio del declino della Via Umberto e della suddetta piazza. Cominciarono le difficoltà degli esercizi commerciali localizzati lungo questa strada, con la conseguente decisione dei gestori di spostare tali attività in zone più congeniali.
Tutti, e da subito, ci siamo resi conto della gravità di quella scelta. Molteplici sono stati i tentativi e le richieste di ripristinare il senso di marcia originario, persino una raccolta di firme promossa dall’emittente radiofonica “Happy Radio”. Tutti tentativi che non hanno sortito gli effetti sperati. Ci siamo sempre imbattuti davanti ad un muro, in amministrazioni ciniche e miopi che tante rassicurazioni davano nel periodo pre – elettorale e che immediatamente dopo dimenticavano.
Noi commercianti e residenti della Via Umberto, dopo 7 mesi dal ripristino dell’originario senso di marcia, desideriamo ringraziare il Sindaco Fabio Venezia e la Sua Amministrazione.
Diciamo un grande grazie per essere stati predisposti al dialogo e soprattutto all’ascolto, cosa necessaria per un agire democratico.
Dopo tante perplessità e incertezze, constatando i risultati di questo necessario provvedimento, possiamo ritenerci tutti soddisfatti perché:
1. Il traffico veicolare, come sperato, è più che raddoppiato;
2. Sono nate 2 nuove attività e non è una mera coincidenza e, per quanto ci è dato sapere, altre dovrebbero aprire a breve;
3. La via Umberto non subisce più il blocco veicolare di almeno mezz’ora al passaggio di un corteo funebre non richiedendo più l’intervento della Polizia Municipale per regolare tale blocco;
4. Si sono azzerati i rischi di incidenti dovuti alla sosta “a sinistra”;
5. Non si sono verificate le temute “complicanze” alla viabilità (ci riferiamo alla circolazione di Via Sollima, Piazza A. Majorana con il conseguente intasamento della Via Nazionale;
6. Si inizia, finalmente, ad intravvedere un risveglio della Via Umberto a dispetto di qualcuno che, per personali esigenze o, ancora peggio, per occulti interessi non mostra il giusto apprezzamento a questo necessario provvedimento;

Per questo Noi commercianti e residenti, che abbiamo sempre avuto a cuore la rinascita di questo quartiere, ringraziamo Lei e la Sua Amministrazione per questo provvedimento rivelatosi sicuramente migliorativo e che riteniamo ormai definitivo e per quanto farete ancora per riportarlo nuovamente ai fasti del passato.

Il Comitato spontaneo dei commercianti e residenti del quartiere Via Umberto – P.zza Giacomo Matteotti