domenica , Gennaio 24 2021

La Orlando Pallamano Haenna programma il suo futuro

Riunione del Direttivo della Orlando Pallamano Haenna per programmare la sua attività nella prossima stagione sportiva, che vedrà la squadra ennese disputare il campionato di serie B maschile, avendo rinunziato a partecipare al campionato di serie A2 di pallamano maschile. Non è la prima volta che la società ennese che per motivi finanziari ed organizzativi è costretta a rinunziare ad un campionato di prestigio, lo ha fatto quattro anni fa rinunziano alla serie A1. Nel corso della riunione del Direttivo e di una riunione con i giocatori si è appreso che Manuel Russello con molta probabilità andrà a giocare con il Bologna di serie A1, mentre il pivot Zoe Mizzoni, richiesto dall’allenatore Vinci, andrà a giocare con l’Albatro Siracusa, l’allenatore dei portieri Paolo Biondo si trasferisce a Mascalucia. Gli altri giocatori dovrebbero rimanere, a meno che Saverio Larice non finisca a Scicli, I tre tecnici Luca Giummulè, Mario Filiciotto ed Andrea Bongiovanni, che è stato una piacevole sorpresa per l’impegno profuso nel miglioramento tecnico dei ragazzi, hanno avuto la possibilità di parlare con i giocatori ed hanno incominciato a riunirsi per programmare la preparazione che dovrebbe iniziare il 10 settembre. Molti giocatori dell’under 17 passeranno in prima squadra e si cercherà di potenziare l’attività del settore giovanile che dovrebbe essere la base principale dell’attività della società. Un incontro con la Scuola Media Savarese potrebbe essere il punto di partenza di una collaborazione a tutto campo. Una collaborazione di vitale importanza per il futuro della società ennese, che quest’anno compie il suo cinquantesimo anno di attività sportiva (Atletica, ciclismo, pallacanestro, pallamano) e lo farebbe fare potenziando la struttura organizzativa.