domenica , Maggio 9 2021

Leonforte. Masi Scilipoti ha dato l’addio al calcio

Leonforte. Buona parte del calcio siciliano (dirigenti, allenatori, giocatori, direttori tecnici) si è riunito a Leonforte presso il bar della Stazione per essere presente all’addio dato da Masi Scilipoti al suo calcio. Più di cinquecento persone presenti provenienti da tutta la Sicilia, 200 messaggi via telefonino per dire grazie a Masi Scilipoti, che per più di cinquanta anni è stato tra i più validi rappresentanti del calcio siciliano. Giocatore e fondatore della Leonfortese, selezionatore della rappresentativa di prima categoria presidente regionale Associazione allenatori, fiduciario Coni, Stella di Bronzo del Coni per meriti sportivi è stato sicuramente al centro del calcio siciliano per decenni. Il vice presidente del Comitato regionale della Federcalcio Tamà, per l’assenza del presidente Lo Presti, ha voluto ringraziare con tanto affetto Scilipoti per il suo impegno, per la sua dedizione alla crescita del calcio siciliano. Ovviamente ad aprire i ringraziamenti nei confronti di Scilipoti è stato giustamente il sindaco, Carmelo Barbera, che ha voluto sottolineare come Scilipoti sia riuscito a salvare la Leonfortese dal fallimento, e dare lustro al calcio leonfortese in particolare ed al siciliano in generale, quindi si sono succeduti interventi dei presidenti provinciali della Federcalcio, tra cui Attilio Mingrino, Paolo Rosso, Salvatore Marano, poi sul palcoscenico sono saliti giocatori tantissimi, allenatori, direttori tecnici e per finire tutta la sua famiglia per rendere omaggio ad un uomo che ha sempre creduto nei valori dello sport ed è vissuto nel suo credo.