domenica , Aprile 11 2021

Allerta meteo a Leonforte, ed in via Delfino?

E’ di nuovo allerta meteo e di nuovo i leonfortesi di via Delfino tremano perché vedranno le loro case allagarsi e vedranno l’alba dopo aver trascorso la notte in bianco a spalare fango per salvare i jusi delle loro case.
Bastano due gocce d’acqua per scatenare l’ansia negli abitanti di quella via e delle vie limitrofe. Si ordina la chiusura delle scuole ma le scuole dovrebbero accogliere in caso di calamità i cittadini. Certo le nostre scuole assistono alla caduta improvvisa delle bacheche per gli avvisi e non possono garantire nulla a nessuno. Certo rischiare di annegare in strade attraversate da torrenti marroni è da irresponsabili e quindi meglio chiudersi in casa col rischio di affogare nel proprio scantinato invece che nel Corso Umberto o negli uffici del Comune diventati piscine di carta pesta dopo la violenta pioggia del mese scorso. E i documenti ivi conservati? La prossima stagione li metteremo ad asciugare sul tetto della casa comunale come usava farsi per i pomodori “sicchi” e speriamo che qualche cosa si possa tornare a leggere, in attesa di digitalizzare i faldoni come altrove già da tempo è stato fatto.