giovedì , Gennaio 28 2021

Mafia. Estorsioni posa fibra ottica: imponevano pizzo a imprenditore di Enna: Pm chiede pesanti condanne

Processo con rito abbreviato davanti al Tribunale collegiale di Enna, presidente Pitarresi
Richieste del Pm dott. Condorelli all’udienza del 19.12.2019:
Filippo Scalogna (difeso Avv. Salvatore Sterlino) 16 anni per una estorsione
Antonino Medda (difeso Avv. Claudio Galletta) 10 anni per una estorsione
Edoardo Mazza (difeso da Avv. Piero Patti) 8 anni per una estorsione
La Delia 12 anni e 4 mesi per due estorsioni e 416 bis senza la continuazione che deve chiedere la difesa Avv. Sinuhe Curcuraci
La difesa discute il 16.1 la sentenza il 6.2.2020


news di riferimento:

Mafia. Estorsioni posa fibra ottica: imponevano pizzo a imprenditore di Enna: sei arresti – foto e video