domenica , Gennaio 24 2021

Enna calcio, arriva oltre al brasiliano un giocatore dal Troina

Enna. Arrivano due nuovi elementi nell’organico della squadra gialloverde, oltre al brasiliano Italo Borges, attaccante di 24 anni, il trequartista Giordano Santapaola, venti anni, proveniente dal Troina, mentre è andato via il centrocampista Provenzano. La situazione dell’Enna Calcio non è delle migliori tenuto conto che si trova al terz’ultimo posto nella zona play out, quindi con il rischio di retrocedere. Sarebbe sicuramente un peccato perché il presidente Enzo Grippaudo e tutta la dirigenza hanno sempre cercato di fare il meglio nel potenziamento della squadra nella speranza di dare un organico che sia in grado di reggere gli impegni che propone il campionato di Eccellenza. Sino a questo momento i risultati non sono stati positivi, tutt’altro, troppi errori, troppe sconfitte ed ovviamente l’allenatore Totò Brucculeri non può fare miracoli. L’ultima sconfitta è stata rimediata contro il Sant’Agata, nonostante l’Enna con D’Amico sia passata in vantaggio, nella ripresa c’è stato il crollo. Il campionato riprende il 5 gennaio e si tratta di una ripresa difficile per la squadra gialloverde perché dovrà giocare in trasferta a Ragusa, poi in casa con il Rosolini e quindi in trasferta sul campo della capolista Paternò. Riuscire a fare punti in questi tre incontri sarà molto difficile, ci vorrebbero dei miracoli per cui la classifica peggiorerà ancora e la salvezza potrebbe diventare un miraggio. La squadra gialloverde ha l’obbligo di dare il meglio di se, di giocare delle partite con impegno ed anche con intelligenza evitando di commettere errori specie in difesa, il portiere Messina cerca con il suo impegno di dare compattezza ad una difesa che spesso commette errori gravi. Le difficoltà per la salvezza dell’Enna sono veramente enormi, ci vogliono dei miracoli, ci vuole la compattezza di tutta la squadra per cercare di avere la capacità di fare gioco e magari rimediare qualche risultato utile, ma le difficoltà sono enormi.