sabato , Aprile 17 2021

Enna: Polo Civico lancia la sua proposta per le Amministrative 2020, candidato a Sindaco Maurizio Bruno

Enna. Il polo civico Civ.Es, costituito da cittadini, associazioni, gruppi e movimenti appartenenti a diverse sfere del tessuto sociale cittadino, riunitosi nel pomeriggio di martedì 14.01.2020 per discutere sul da farsi in vista delle prossime elezioni amministrative, nel comune capoluogo, ha stabilito unanimemente di imprimere un’accelerazione al dibattito in città, superando ogni indugio e tatticismo che la politica, nelle sue articolazioni partitiche e di liste civiche, pensa di attuare con il metodo di sempre, basato sulla sola costruzione del consenso e con l’intento di far prevalere la propria proposta in alternativa alle altre. Le realtà civiche che hanno preso tale iniziativa, che oggi si riconoscono nel movimento politico Civ.Es, ma che rappresentano una storia lunga dieci anni, sin dal nascere di “Open” nel 2009.
In questo contesto Civ.Es sottolinea l’importanza del ruolo del Sindaco che deve operare con autorevolezza e decisione e con la consapevolezza che l’elezione non rappresenta una delega fiduciaria dei cittadini da verificare ogni cinque anni bensì è una scelta operata, che richiede la fatica e la responsabilità del buon padre di famiglia impegnato a ricercare costantemente il benessere di tutti. Non si può, quindi, pensare solamente alla gestione ordinaria del Comune che comunque va garantita e rafforzata. Questa prossima legislatura è decisiva per il futuro della città e per arrestarne il declino.
Pertanto, il polo civico con preciso mandato assembleare, ha chiesto a Civ.Es, quale sua espressione politica, di presentare una propria proposta autonoma alla città con la presentazione di una propria lista e di un candidato sindaco nella persona di Maurizio Bruno, per l’esperienza politica maturata negli ultimi 10 anni e, ancor più, per come da oltre quarant’anni, si spende nell’incarnazione dei valori che pongono al centro la persona.