sabato , Aprile 17 2021

Aidone, operazione ‘Ottagono’: sentenza il 19 febbraio prevista al Tribunale di Caltanissetta

Aidone: operazione ‘Ottagono’. Dopo l’udienza di dicembre ove il PM dott Condorelli aveva chiesto la condanna di Di Pino Isidoro e Scivoli Filippo (il terzo imputato è stato rinviato a giudizio a avanti al tribunale penale di Enna) e della parte civile, è stata la volta del loro difensore Avv. Sinuhe Curcuraci.
Nel processo in corso la Cassazione a dicembre del 2018 aveva annullato con rinvio, l’ordinanza del 12 luglio dello stesso anno, con la quale il Tribunale della libertà di Caltanissetta aveva confermato la ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Caltanissetta nell’ambito del procedimento penale denominato “Ottagono”. Successivamente all’udienza del gennaio 2019 il tribunale del riesame scarcerava tutti e tre gli allora indagati accusati di far parte dell’associazione mafiosa denominata ‘cosa nostra’ operante in Aidone e lo Scivoli anche di un tentativo di estorsione, per i quali erano stati tratti in arresto nel giugno 2018 in Aidone.
All’esito dell’arringa dell’avv. Curcuraci, il pm ha chiesto un rinvio per le sue eventuali repliche. La dott.ssa Luparello, Gup presso il tribunale di Caltanissetta, ha quindi rinviato per la sentenza al prossimo 19 febbraio

news di riferimento

Aidone: “Operazione Ottagono”, tre arresti per associazione di stampo mafioso e tentata estorsione, influenze su raccolta rifiuti e decoro urbano al comune – foto e 2 video