sabato , Aprile 17 2021

Piazza Armerina, operazione Retiarius: revocata la misura di obbligo presentazione a Santi Giuseppe Ciancio

Operazione Retiarius

Piazza Armerina – 23 luglio 2019 – Operazione «Retiarius»; azzerata dalla Polizia di Stato la fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti posta in essere in Piazza Armerina, anche nei confronti di minorenni; la droga affluiva a Piazza Armerina da diverse direttrici, Catania, Ramacca, Barrafranca, Valguarnera Caropepe e San Cono; eseguite decine di misure cautelari, ed effettuate altrettante perquisizioni a carico degli indagati, fra cui diversi soggetti all’epoca dei fatti minorenni. Otto in carcere, 7 ai domiciliari, 22 indagati a piede libero, tra cui 4 minorenni, 29 perquisizioni nell’ambito di un’operazione di polizia (denominata Retiarus) contro lo spaccio di marijuana.

Il gip di Enna, accogliendo l’istanza dell’avv. Sinuhe Curcuraci ha disposto la revoca della misura in atto dell’obbligo di presentazione alla P.G. nei confronti di Santi Giuseppe Ciancio, nato a Piazza Armerina nel 1991, arrestato nella nota operazione Retarius.

News di riferimento:
Piazza Armerina, Valguarnera, Barrafranca: spaccio di droga 15 arresti e 22 indagati, coinvolti minori – ft e vd