martedì , Gennaio 19 2021

Giovane di Aidone emigrato a Dublino vince il primo campionato nazionale irlandese di pizza

Aidone. Salsa di pomodoro, formaggio stracciatella, melanzane al forno siciliane, prosciutto crudo, pomodorini secchi (ciliegino siciliano) e qualche goccia di pesto al basilico per decorazione. Sono gli ingredienti della pizza, con impasto ad alta digeribilità, di stile romano, che ha fatto vincere, ad un giovane emigrato aidonese, il “1st National Pizza Championship”, cioè il primo campionato nazionale irlandese di pizza.

Ivano Cammarata 37 anni, emigrato dal 2008 a Dublino (Irlanda), con una passione particolare per la cucina, di professione pizzaiolo, è diventato, in poco tempo, famosissimo nel suo settore. Dal 2014, lavora nel ristorante “Fellini’s Pizza Pasta” di Paolo Di Adamo ed Emilia Macari. E’ stato proprio il suo datore di lavoro Paolo che lo ha iscritto al concorso nell’ambito del “Food & Bev Live 2020”, l’evento fieristico che attira migliaia di visitatori e riunisce finali nazionali di competenze, dimostrazioni dal vivo, lanci di nuovi prodotti, eccellenze di settore e opportunità di networking uniche. La competizione inerente la pizza era organizzata dal presidente dell’Api (associazione Pizzerie Italiane) Angelo Iezzi, inventore della pizza in teglia e dell’impasto ad alta digeribilità, molto famoso in Italia. “Nel concorso – spiega Ivano- bisognava preparare una pizza con il proprio impasto e gli ingredienti, presentarla alla commissione, spiegando il tipo di farina usata, le ore di lievitazione, i prodotti usati, l’idratazione, l’impasto”. Al concorso, durato due giorni, i partecipanti sono stati 38, valutati dalla giuria composta da: Shane Crilly, proprietario di una catena di pizzerie a forno a legna famosa a Dublino, Romeo Lieghio, responsabile della sede Api di Dublino, Lucio Paduano, proprietario, chef pizzaiolo del ristorante “Manifesto”, sempre a Dublino, Patrick Flanagan, chef irlandese, Daniele Vanore dell’associazione “Verace pizza napoletana”, chef e pizzaiolo dell’Antica trattoria Innarone, tra le più antiche pizzerie di Caserta. Grande soddisfazione per Ivano, che ha dichiarato:” Ringrazio Paolo per aver creduto in me. Mi sono subito trovato bene qui. Paolo ed Emilia mi hanno accolto come una famiglia”. Il primo premio vinto: €500 sono da spendere in farine del Molino Iaquone.

Angela Rita Palermo