lunedì , Gennaio 18 2021

Hashtag dei Volontari della Misericordia di Regalbuto “Io resto in servizio, Tu resta a casa”

Questo l’hashtag che ormai da giorni i Volontari della Misericordia di Regalbuto urlano alla cittadinanza regalbutese e non solo, per far fronte al contenimento e alla gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 il quale oggi riversa l’intera Nazione. Sono giorni difficili quelli che stiamo attraversando, ma la voglia e il bisogno di aiutare il prossimo cui vestono i Volontari della Misericordia di Regalbuto, supera qualsiasi cosa. In momenti come questi, di emergenza e grande paura, i Volontari giallo ciano, non si arrendono, restano accanto soprattutto ai più deboli, continuando a garantire assistenza e vicinanza. Restano operativi, oggi più che mai, creando una catena di solidarietà che continua ad aiutare anziani, disabili e non solo, per il bene comune. Sala operativa attiva h24, informativa, trasferimenti, trasporti emodializzati, disbrigo beni primari, supporto farmaci e spesa, sono i servizi che la Misericordia offre, senza sosta, alla cittadinanza soprattutto in questo particolare momento cui si sta vivendo. Come afferma il Governatore della Misericordia Santo Cantali “Quella che stiamo attraversando oggi è una sfida contro il Coronavirus e se vogliamo vincere, serve l’aiuto di tutti noi. Noi Misericordia, ci siamo e restiamo al servizio della popolazione. Siamo persone umili, persone che hanno scelto di aiutare gli altri in qualsiasi situazione” e aggiunge “La paura non ha volto, sappiamo il rischio che corriamo, ma oggi il nostro Paese ha bisogno anche di Noi. Siamo vicini a Tutti i nostri Confratelli, che da settimane sono impegnati a vincere questa sfida.

Agostino Vitale