giovedì , Gennaio 28 2021

Valguarnera: Consigliera FI chiede chiarimenti su affido indagini geognostiche e prove di laboratorio contrada Marcato

Valguarnera. In tempi di coronavirus, per distogliere la tensione, si parla anche di politica. La capogruppo di F.I. Concetta Dragà chiede alla sindaca Draià e ai responsabili dell’ufficio tecnico e dell’ufficio finanziario, chiarimenti sull’affido, ad una ditta della provincia, dell’esecuzione delle indagini geognostiche e prove di laboratorio relative alla realizzazione dell’area attrezzata con annesso di campo di calcio a 5 e parcheggi, mediante trattativa privata. L’area attrezzata dove dovrebbe sorgere il campetto di calcio è quella tra via Cusmano e via Simeto e rientra nel progetto di rivitalizzazione di contrada Marcato voluto dall’amministrazione, che comprenderebbe pure l’annesso nuovo Poliambulatorio. Nella determina del sindaco, rileva la consigliera di FI, “l’opera sarà realizzata con fondi comunali per l’importo di 7.176, 53, mentre nell’atto deliberativo 152 del 4/12/2019, risulta una somma di euro 7.643,00 che comprende pure “gli oneri per indagini geognostiche”. Alla luce di tali incongruenze la Dragà chiede alla sindaca chiarimenti in merito e nello specifico chiede al funzionario tecnico con quale motivazione si onera ulteriormente con fondi comunali l’Ente, vista la presenza della stessa somma in progetto nonché al responsabile del settore finanziario, come riesce ad attestare la regolarità contabile, se ad oggi, non esiste ancora il bilancio 2020.

Rino Caltagirone