martedì , Gennaio 19 2021

Effetti coronavirus: a Bologna scarcerato detenuto originario di Piazza Armerina

Scarcerato detenuto originario di Piazza Armerina presso la casa circondariale di Bologna a seguito degli effetti del coronavirus. Il detenuto in stato di custodia cautelare per una condanna di anni tre in primo grado era stato condannato perché trovato in possesso di numerose munizioni ed un facile a pompa risultato rubato. Considerata la situazione critica nella struttura penitenziaria bolognese la Corte di Appello decideva di applicare allo stesso una misura meno afflittiva.
Soddisfazione espressa dall’avv. Francesco Alberghina per la decisione adottata che permetterà di salvaguardare le condizioni di salute di Alberto Gioia.