lunedì , Gennaio 25 2021

Leonforte: Sindaco positivo al tampone, ci sarà la “zona rossa”?

Carmelo Barbera, sindaco di Leonforte, ha comunicato stamattina di essere risultato positivo al tampone fatto il 30 marzo scorso, in via del tutto precauzionale. Il sindaco è asintomatico. Ora l’avv. Barbera si è premurato di adottare le prescrizioni indicate dall’Asp per scongiurare possibili contagi, ma domandiamo: “che valore ha questo risultato?”. Un mese è trascorso dall’esecuzione del tampone; un mese durante il quale un asintomatico in totale buona fede e dato un ruolo pubblico e pubblici e improcrastinabili e inderogabili impegni, avrebbe potuto contagiare decine di persone. Poco ancora si conosce del nuovo coronavirus e le certezze sono ancora meno.
Sappiamo che da qualche giorno l’Umberto I processa i tamponi della nostra zona e i risultati sono certi e celeri. Speriamo di avere maggiori e più rapide risposte in vista della Fase 2 e nell’augurare ogni bene al nostro sindaco gli chiediamo: “ Dott. Barbera il risultato del tampone la esimerà dal cantare dalla finestra della casa comunale “O Bella Ciao” per il 25 Aprile? Sarà celebrata la Liberazione dal regime fascista? Saprà, in nome della sua comunità e dello Stato che rappresenta, omaggiare i partigiani torturati e ammazzati per la Libertà di tutti noi?” ne siamo certi.
Inoltre, non sarebbe opportuno fare dichiarare da subito “zona rossa” il paesello tutto, in modo di aiutarlo a ritornare politicamente come una volta “tutto comunista”?.

Gabriella Grasso