lunedì , Aprile 12 2021

Varato calendario internazionale Euroformula Open, per ora escluso il circuito di Pergusa

Enna – La GT Sport di Jesus Pareja ha annunciato il varo del calendario del campionato 2020 della Euroformula Open,uno dei migliori campionati internazionali dopo la formula uno. Allo stato attuale gli appuntamenti certi sono otto, ma si sta lavorando per portarli a nove cercando di trovare una data che sia compatibile per la organizzazione di una manifestazione titolata nel circuito Pergusa. Se questo non sarà possibile, tenuto conto che ogni circuito ospita due manifestazioni, vuol dire che si svolgeranno al posto di due tre corse mantenendo così il totale di diciotto gare. Quest’anno non si andrà a gareggiare ad Hockenheim e a Pau perché ci sono notevoli difficoltà organizzative, ma vi sarà però la novità di avere tra i circuiti anche quello del Mugello, ospiti di Aci Sport, e del Jarama che concluderà la stagione. La prima prova di questo interessante campionato internazionale si disputerà il 12 luglio sul circuito di Budapest. Bisognerà lavorare con grande impegno per ottenere le due gare di Pergusa. Il problema dell’agibilità del circuito pergusino è condizionato da due fattori di notevole importanza Il primo fattore riguarda l’agibilità della tribuna coperta che allo stato attuale non consente di avere spettatori. I lavori sono stati assegnati da parecchio e gli stessi, secondo quando dichiarato, dovrebbero iniziare da parte della ditta Saddemi giovedì prossimo. L’assessore comunale allo sport, Dante Ferrari, con la collaborazione dell’ufficio tecnico comunale sta cercando di spingere la ditta ennese a fare presto e bene. Il secondo motivo riguarda la presenza del pubblico.

Il calendario 2020
12 luglio – Budapest
23 agosto – Le Castellet
13 settembre – Spielberg
27 settembre – Monza
4 ottobre – Mugello
18 ottobre – Spa
1 novembre – Barcellona
8 novembre – Jarama