martedì , Maggio 11 2021

Operazione ‘Ultra’ Estradato Giuseppe Emilio Bevilacqua, accusato di essere l’uomo del narcotraffico della mafia in Germania

Rintracciato ed arrestato a Wolfsburg è arrivato a Fiumicino Giuseppe Emilio Bevilacqua, accusato di essere l’uomo del narcotraffico della mafia in Germania. Bevilacqua, destinatario di mandato d’arresto europeo per esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip presso il Tribunale di Caltanissetta, è accusato del reato di associazione di tipo mafioso finalizzata al traffico di stupefacenti relativa la maxi-operazione «Ultra», che ha portato all’arresto di 46 persone della famiglia mafiosa di Barrafranca, e della quale Bevilacqua rappresentava «un collante operativo per gli interessi della famiglia mafiosa.