mercoledì , Aprile 14 2021

Amministrative Enna. PD: un pò di fantasia in più avrebbe evitato una scorrettezza politica

Enna. Ci va duro il segretario provinciale del PD, Vittorio Di Gangi, sulle prossime amministrative ennesi e relativi simboli. Questa la comunicazione ufficiale del PD: “Nei giorni scorsi l’Assessore del Comune di Enna Francesco Colianni ha presentato il simbolo di un nuovo movimento politico in cui è inserita in ben evidenza la Torre di Federico, uno dei simboli della Città.
Fin qui nulla di strano se non fosse che l’Assessore dimentica, o fa finta di non sapere, che nelle ultime 3 competizioni elettorali è stata presentata, dai DS prima e dal PD poi, una lista civica denominata “Torre” in cui l’elemento centrale è proprio la Torre di Federico.
Penso che in questa campagna elettorale di tutto ci fosse bisogno ma non certamente di un altro simbolo con rappresentata la Torre. Evidentemente il successo elettorale avuto da questa lista negli anni, risultata la 2^ lista più votata nel 2015, dà fastidio a qualcuno che spera di racimolare qualche voto in più emulando il nostro simbolo e creando confusione tra gli elettori.
Proprio per evitare problemi all’atto della presentazione delle liste e per evitare confusione agli elettori, abbiamo deciso, in ogni caso, di cambiare noi il simbolo della lista civica a sostegno del candidato Sindaco Dario Cardaci”.