lunedì , Gennaio 25 2021

L’Enna sconfitta a Canicatti, a 5’ dalla fine lascia il campo per protesta

Una partita ricca di indicazioni utili quella giocata dall’Enna sul campo di Ravanusa contro il Canicattì con un risultato negativo visto che il Canicattì ha vinto per 2-0 grazie ai gol realizzati da Ferrotti e da Greco su rigore. L’Enna al di là della sconfitta subita ha mostrato qualche bell’azione ed anche degli spunti interessanti nell’attacco alla difesa avversaria, è venuta a mancare la continuità e la capacità di essere concreti La partita ha avuto un finale spiacevole e poco amichevole visto che a 5’ dalla fine la squadra gialloverde ha abbandonato il campo in segno di protesta perché l’arbitro ha negato un rigorissimo per atterramento in area di un giocatore ennese. Un finale non certo glorioso, una sceneggiata napoletana che si poteva evitare. Queste amichevoli, dichiarate allenamento congiunto per il coronavirus, possono incorrere in questi episodi perché a prevalere è il tifo e non a prevalere l’importanza di un’amichevole che serve per far crescere la squadra.