domenica , Gennaio 24 2021

Calcio: i voti sui “colpi grossi” delle società della provincia di Enna

A pochi giorni dall’inizio dei campionati è già tempo di bilanci. Chiusa la prima parte di calciomercato, abbiamo chiesto all’Agente Fifa e Intermediario Calcistico ennese Liborio Simone Severino come vede il mercato in entrata delle squadre della nostra provincia. Proviamo ad analizzare le operazioni dando i voti, cercando di scoprire quali sono stati i colpi grossi delle società.

TROINA: ha lasciato partire un gruppo di giocatori di buon livello, ricordiamo l’ottimo 4 posto nella stagione appena conclusa. Ha cambiato allenatore, via Boncore per l’esperto Raciti e con lui arrivano tanti giovani di valore, un ottimo attaccante, Savasta, che tanto bene ha fatto in eccellenza. La squadra, tuttavia, squadra non è ancora completa. Servirebbero 3/4 elementi per alzare il livello tecnico della squadra e completare tutti i reparti.
Obiettivo salvezza tranquilla.
VOTO 6,5

ENNA: praticamente ha cambiato tutto, allenatore Catania, direttore sportivo Restuccia, pochissime conferme, i locali Russo, Mannino, Restivo e qualche giovane. Ottimo mercato in entrata, la squadra del capoluogo sembra forte in tutti i reparti, organico di grande qualità, squadra e società ambiziosi, obiettivo minimo i playoff. Se proprio si deve trovare il pelo nell’uovo potrebbe servire un centravanti di spessore e qualche ricambio in più.
VOTO: 8,5

ARMERINA: gli innesti last minute di Alberghina e soci sono di altissimo spessore per la categoria, le conferme del gruppo forte dello scorso anno, con l’aggiunta dei nuovi innesti Caputa, Bognanni, Palermo, Libro ecc…fanno pensare ad un campionato da protagonista, obiettivo minimo playoff, anche se è giusto puntare al salto diretto di categoria.
VOTO: 8,5

LEONFORTESE : qui si è vista una rivoluzione, cambio allenatore, preso l’esperto Cosimano, fuori qualche ragazzo della provincia, dentro calciatori made in Argentina di assoluto valore tecnico.
La squadra sembra assemblata bene e il girone catanese, non certo irresistibile, fanno pensare ad un campionato di alta classifica.
VOTO: 7

S.ANNA ENNA: Mercato incredibile, il Presidente Proto non nasconde le sue ambizioni, vincere il campionato resta il primo obiettivo, lo conferma con 10 nuovi acquisti di spessore. Si cambia in panchina, via Tudisco e fiducia al neo allenatore Nasonte che alla sua prima esperienza in panchina si appresta a guidare una Ferrari, Alessandro, Liuzzo, Dassaro, Patrinicola, Savoca, Di Stefano, Riccobene, Vicari ecc… sono elementi che possono fare la differenza.
Obiettivo 1 posto.
VOTO: 9

BRANCIFORTI: cambio in panchina, il locale Germanà prende il posto del partente Colajanni, alcuni innesti “top”: Lombardo e Fazzi, confermati tutti i migliori giocatori, club ambizioso che punta ai playoff. Visti gli obiettivi ci si aspettava qualche colpo di mercato in più. Ancora, però, c’è tempo.
VOTO : 6

NICOSIA: la società bianco-rossa ha le idee chiare, scontata la conferma di Lombardo alla guida, l’obiettivo resta la valorizzare dei giovani mantenendo la categoria.
VOTO: 10 (puntare sui giovani non è da tutti)

BARRESE E AGIRA :
Nessun movimento in entrata e non è una bella cosa, silenzio assoluto. N.G.

DON BOSCO AIDONE: più o meno stabile, perde Il bomber Palermo e l’esterno Minacapelli che passano all’Armerina, ma guadagna elementi giovani, obiettivo salvezza per la squadra di Occhipinti.
VOTO: 6

VILLAROSA:
la squadra del Presidente/allenatore Folisi punta a giocare i playoff, sembra l’anno giusto dopo il ripescaggio in promozione di squadre di prima , ottime le conferme del gruppo dello scorso anno, migliorato l’organico con i nuovi acquisti.
VOTO : 7,5