mercoledì , Febbraio 24 2021

Nicosia. Al comandante nucleo mobile GDF Geraci il premio OMCOM Fondazione Caponnetto

Quando diciamo che a Nicosia operano delle eccellenze, ciò non deve far pensare ad un nostro campanilismo spinto. Perché le eccellenze non hanno certo bisogno dei nostri elogi in quanto non come i satelliti che brillano di luce riflessa, ma sono come Soli, quindi stelle, che brillano di luce propria e la loro luce si spande tra tutti noi. Un’eccellenza che opera a Nicosia è il Maresciallo Gaetano Gianluca Geraci, comandante del Nucleo mobile della tenenza Gdf di Nicosia, al quale è stato conferito lo scorso 5 settembre a Firenze il premio “Omcom” della Fondazione Caponnetto, prestigioso riconoscimento in onore del Giudice Antonino Caponnetto (non a caso è stata scelta la data del 5 Settembre in quanto ne viene celebrato, quest’anno, il centenario della nascita), figura importante e simbolo della lotta alla criminalità organizzata. Un premio quindi che, rispecchiando la figura del Giudice Caponnetto, viene assegnato a quanti, con spirito di abnegazione ed eroico senso del dovere, si sono distinti per l’impegno profuso nella lotta al crimine organizzato. Questa la motivazione dell’attribuzione di questo importante riconoscimento al Comandante Geraci: “Gaetano Gianluca Geraci, ispettore della Guardia di Finanza, Comandante del Nucleo Mobile della Tenenza di Nicosia, per il suo costante impegno nella lotta alla criminalità organizzata in un contesto operativo particolarmente complesso e notoriamente impenetrabile, per aver condotto articolate indagini, dimostrando dedizione e rilevante spirito di abnegazione, animato sempre da grande responsabilità e senso istituzionale, che consentivano di disarticolare un meccanismo fraudolento finalizzato alla percezione di contribuzioni pubbliche perpetrato attraverso l’infiltrazione dell’organizzazione mafiosa “Cosa Nostra” nell’aggiudicazione di pascoli demaniali nel parco dei Nebrodi, contribuendo in modo significativo a liberare il territorio dalla oppressione attuata dalle organizzazioni mafiose”. Assieme al Maresciallo Geraci è stato insignito del premio Omcom anche il Colonnello Giuseppe Licari, comandante provinciale della Guardia di Finanza di Enna, nonché a Claudio Gherardini per il suo impegno storico e a Gaetano Pecoraro per le sue inchieste. Al Comandante Colonnello Licari ed al Maresciallo Geraci i migliori complimenti da tutti noi, grati per questo suo impegno nel contrasto a questa grande piaga che è la mafia.

Alain Calò