martedì , Marzo 2 2021

Aidone. Paola Suffia, giovane aidonese, chiamata a lavorare alla Segreteria di Stato Vaticano

Aidone. Si chiama Paola Suffia, la giovane aidonese chiamata a lavorare alla Segreteria di Stato Vaticano. 31 anni, laurea magistrale in Politiche europee ed internazionali, conseguita all’università cattolica del Sacro cuore di Milano, e un master in Diplomacy dell’Ispi, Paola è una giovane che ha lasciato Aidone quando era ancora una ragazzina. La famiglia, infatti, per ragioni di lavoro, si è trasferita al Nord. Negli anni passati, Paola ha prestato servizio nella Missione permanente della Santa sede alle Nazioni unite di Ginevra e nelle organizzazioni internazionali di Vienna; inoltre, nella Rappresentanza permanente d’Italia presso l’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (Osce) incluso il periodo (2018) durante la presidenza italiana dell’Ocse. E’ sposata con Andrea Michieli. Presterà servizio alla Segreteria per i rapporti con gli Stati – segreteria del vescovo Paul Richard Gallagher, segretario per i rapporti con gli Stati.

Angela Rita Palermo