martedì , Marzo 2 2021

Aidone. Covis: differita l’apertura delle scuole al 1 ottobre

La decisione, presa questa sera dal sindaco di Aidone Nuccio Chiarenza, arriva dopo la riunione tenutasi ieri sera con il (Centro operativo comunale) Coc, e dopo aver sentito tutte le autorità competenti in materia.

I casi di positività da Covid 19, secondo il report di questa sera, sono 13, di cui quattro ospedalizzati, mentre quelli in quarantena sono 18. Nei giorni scorsi, purtroppo, c’è stato anche un decesso. Anche una bella notizia però: una persona è guarita. L’inizio della scuola era prevista per il 14 settembre ma era stata rinviata, al 24 settembre, proprio per la situazione emergenziale. Nei giorni scorsi, c’era stata una leggera diminuzione dei casi tant’è che Chiarenza aveva ipotizzato la possibilità dell’apertura delle scuole per domani. L’ordinanza emessa stasera viene motivata al fine di consentire alle scuole di riaprire in tutta sicurezza.

Il sindaco comunica che saranno intensificati i controlli e le eventuali sanzioni affinché tutti rispettino le prescrizioni previste. Intanto rimangono sospesi mercato settimanale ed eventi pubblici.  Permane altresì la chiusura anticipata, alle ore 24, delle attività commerciali.