sabato , Gennaio 23 2021

Anche Fratelli d’Italia dice la Sua su utilizzo ospedali di Piazza Armerina e Leonforte

“Tenuto conto che ho appreso attraverso la stampa che  l’ospedale di Piazza Armerina sarà trasformato in centro Covid, io ritengo, in qualità di Rappresentante del Dipartimento Provinciale di Enna di Fratelli d’Italia, che sia opportuno considerare il fatto che l’Ospedale di Piazza Armerina debba essere riferimento provinciale per le patologie covid.

Un centro di riferimento che sia non di passaggio, ma che diventi struttura abilitata, sia per quanto riguarda la guarigione, che per la riabilitazione dalla patologia. Come rappresentante politico locale, sono assolutamente convinta che si debba riqualificare la nostra struttura, attraverso delle garanzie politiche ben precise, col supporto del Sindaco, del Parlamentare Regionale, affinchè assicurino l’identità del nostro presidio Ospedaliero, in nome della sua eccellenza, della sua operatività professionale data da tutti coloro che all’interno vi operano,  più che mai.

A questo proposito sono vicina a tutti gli operatori sanitari che giornalmente operano con dedizione, grosso sacrificio e grande disponibilità per aiutare la nostra comunità anche a costo della propria vita. Ritengo, dunque, che sia opportuno fare chiarezza e auspico in un immediato accordo su quelli che debbano essere le scelte future per il nostro ospedale”. Dr.ssa Laura D’Ipolito

Questa la dichiarazione della Rappresentante del dipartimento Provinciale di Enna di Fratelli d’Italia, anche il sindaco di Leonforte, Avv. Barbera, FdI, ritiene che l’ospedale Ferro Branciforti“… può dedicare ai pazienti Covid dovranno essere messe in totale sicurezza, come previsto dai protocolli, e non abbiamo alcun dubbio che sarà”, “ Noi siamo già stati sede di un ospedale in prima linea nei mesi di Marzo e Aprile. Abbiamo fatto la nostra parte… e siamo pronti sempre a collaborare, ma chiediamo, desidero rimarcarlo affinchè sia chiaro il concetto, il mantenimento  e il rafforzamento di ciò che c’è” (Vivienna 27 Ottobre 2020). Ecco, la dirigenza dell’Asp, dovrebbe cogliere gli appelli dei sindaci, Leonforte ha già gestito pazienti covid con bassa o media gravità e potrebbe rigestirli nell’attuale emergenza sanitaria.


Anna Zagara


news di riferimento:

Leonforte. Musumeci chiede anche all’F/B/C di diventare un Covid Center