mercoledì , Gennaio 27 2021

Ice e Alibaba Group lanciano Made in Italy Pavilion per e-commerce B2B

ROMA (ITALPRESS) – L’Agenzia ICE e Alibaba Group hanno siglato oggi un Memorandum of Understanding (MoU) per la creazione del “Made in Italy Pavilion” all’interno di Alibaba.com, il marketplace B2B leader globale. La firma è avvenuta nel corso di una cerimonia virtuale alla presenza del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e del Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri, Manlio Di Stefano, a cui è seguito un webinar per illustrare alle 2000 imprese collegate le opportunità offerte dalla piattaforma b2b e le modalità, disponibili già da oggi, di accesso alla stessa. Il MoU è in linea con l’attuazione del pilastro e-commerce del Patto per l’Export voluto dal Ministro Di Maio, con cui ICE prevede di portare il maggior numero di PMI italiane sull’e-commerce mondiale e di assicurarne il successo con interventi di supporto alla digitalizzazione dei processi. Luigi Di Maio, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha evidenziato: “L’Accordo di Partenariato siglato oggi fra l’ICE-Agenzia ed una delle più rappresentative piattaforme globali quale ALIBABA apre alle aziende italiane un mercato virtuale di enorme potenzialità: si tratta di uno strumento innovativo che favorisce l’interscambio elettronico diretto fra operatori economici (B2B)”. Per Carlo Ferro, presidente dell’Agenzia ICE, “gli interventi di supporto alla ripresa, e di riposizionamento strutturale sui nuovi mercati, richiedono un’accelerata transizione verso il digitale. E’ questa una sfida di capitale umano, una sfida alla sua capacità di essere attore di nuove proposte e di adeguarsi ai nuovi paradigmi del commercio mondiale e dell’innovazione tecnologica. In una parola, è una sfida di formazione”. Rodrigo Cipriani Foresio, General Manager Sud Europa di Alibaba Group, ha commentato: “Il rinnovo della nostra collaborazione con ICE arriva, non a caso, in una fase particolarmente delicata per l’economia italiana, che ha reso indispensabile per le aziende ripensare in chiave digitale la propria strategia e operazioni”.
(ITALPRESS).