mercoledì , Gennaio 20 2021

Piazza Armerina: prende a calci un gatto, condannato a pagare 10mila euro

Lo scorso giugno un automobilista di Piazza Armerina, direttore di un supermercato, adirato perché un gattino di pochi mesi si era rifugiato nel vano motore della sua auto, lo aveva preso a calci spezzandogli una zampa. Raccolta la testimonianza di un cittadino, il segretario nazionale del Partito animalista europeo (Pae), Enrico Rizzi, ha denunciato l’uomo alla Polizia, e adesso il tribunale di Enna l’ha condannato a 10 mila euro di multa. Il gatto è stato curato e affidato a una famiglia.

foto repertorio
lastampa.it