mercoledì , Gennaio 20 2021

ASP. Registro tumori, statistiche della provincia di Enna

“Nel territorio dell’Asp di Enna, i dati del Registro Tumori Integrato testimoniano, ad oggi, l’assenza di condizioni di allerta per la popolazione” dr. Franco Belbruno, Responsabile Servizio di Epidemiologia ASP Enna.
Il Registro Tumori Integrato CT-ME-EN si occupa della registrazione ed elaborazione di tutti i dati tumorali delle tre province Catania, Messina ed Enna. I dati di Enna sono raccolti ed elaborati in collaborazione con l’ASP di Enna.
La Prof.ssa Margherita Ferrante (Responsabile del RTI CT-ME-EN) e il Dott. Franco Belbruno (nella foto), ASP EN, hanno estratto i tassi standardizzati sulla popolazione europea (TSE) espressi per 100.000 abitanti, per l’incidenza nella provincia di Enna, sia nei maschi che nelle femmine, considerando le 5 prime cause tumorali nel periodo 2003-2017 e per la mortalità oncologica nel periodo 2004-2017. La mortalità è redatta a partire dalle schede di morte ReNCaM e fornita dall’Osservatorio Epidemiologico Regionale.
Il confronto della provincia di Enna per tutte le sedi (esclusi i carcinomi della cute non melanomi) con le altre province del Registro Tumori, evidenzia che i tassi standardizzati di incidenza, sia nei maschi che nelle femmine, sono più bassi rispetto a quelli osservati nelle altre province del Registro Tumori. (Vedi figura 1 e figura 2)


Nel sesso maschile i tumori maligni a più alta incidenza risultano essere il carcinoma della prostata seguito dal carcinoma della vescica, dal carcinoma al polmone, dal carcinoma al colon-retto e dal carcinoma allo stomaco. Il tumore alla prostata è il primo tumore anche a livello Nazionale anche se Enna ha un valore significativamente inferiore al valore osservato a livello nazionale ed a livello della provincia di Catania e in linea con l’incidenza osservata a livello Regionale e nelle altre tre due province afferenti al Registro Tumori, Messina e Siracusa.
Il Tasso standardizzato di incidenza, TSE, per il tumore alla vescica in provincia di Enna non presenta differenze statisticamente significative con il dato nazionale e pur essendo leggermente inferiore al dato Regionale è in linea con quanto osservato nelle province di Catania e Messina. I TSE per il tumore al polmone ed al colon retto risultano in provincia di Enna inferiori, in maniera statisticamente significativa, sia ai Tassi osservati a livello nazionale che a livello regionale. Tale differenza viene mantenuta anche nei confronti delle altre province del Registro Tumori pur non essendo significativa per quanto riguarda il tumore al colon retto. Per quanto riguarda il tumore allo stomaco, infine, il TSE osservato in provincia di Enna è in linea con quello osservato a livello regionale e delle altre province del Registro, dimostrandosi per contro inferiore in maniera statisticamente significativa al TSE riscontrato a livello nazionale.
L’osservazione dei dati di mortalità nei maschi non evidenzia alcuna differenza significativa nei tassi standardizzati di mortalità del tumore alla vescica ed al colon retto rispetto ai valori evidenziati a livello delle altre province del Registro, a livello regionale e nazionale. I tassi di mortalità per tumore alla prostata sono in linea di quelli osservati a livello delle province di Catania e Messina pur risultando leggermente superiori ai livelli nazionale e regionale. Il Tasso di mortalità per tumore polmonare evidenzia un valore significativamente più basso a tutti i livelli (Nazionale, regionale ed intra Registro). Il Tasso di mortalità per tumore allo stomaco, infine, è in linea con quello regionale e delle altre province del Registro ma significativamente più basso rispetto a quanto riscontrato a livello nazionale.
Per quanto riguarda il sesso femminile è il tumore della mammella la neoplasia più frequente in provincia di Enna con un seguito dal tumore del colon-retto, della tiroide, del corpo dell’utero e del polmone. Nella provincia di Enna si osservano dei tassi standardizzati di incidenza per tumore alla mammella ed al polmone inferiori, in maniera statisticamente significativa, rispetto agli analoghi tassi nazionali, regionali e delle altre province del Registro Tumori. Il TSE del colon-retto appare in linea con quelli delle altre province del Registro ma inferiore, in maniera significativa, rispetto al dato nazionale e regionale. Per quanto riguarda il tumore della tiroide il TSE non presenta differenze statisticamente significative rispetto a quello nazionale e regionale né con il TSE delle provincie di Messina e Siracusa. Risulta invece significativamente inferiore al TSE riscontrato in provincia di Catania. Non si osserva, infine, alcuna differenza statisticamente significativa nel confronto fra il TSE per tumore al corpo dell’utero in provincia di Enna ed analogo tasso a livello nazionale, regionale e delle altre province del Registro.
Per quanto riguarda l’osservazione dei tassi standardizzati di mortalità nelle donne non si registra, per i tumori di mammella, colon retto, tiroide ed utero alcuna differenza statisticamente significativa fra i dati della provincia di Enna ed i dati nazionali, regionali e delle altre province del Registro. Risulta invece un TSM per il tumore al polmone nelle donne, inferiore in maniera statisticamente significativa, rispetto ai valori nazionali, regionali e delle altre province del Registro.
Ferme restando l’attenzione costante ai corretti stili di vita e l’adesione massiva agli screening oncologici, nel territorio dell’Asp di Enna i dati del Registro Tumori Integrato testimoniano, ad oggi, l’assenza di condizioni di allerta per la popolazione