domenica , Gennaio 24 2021

Il covid-19 non ferma il Citelli di Regalbuto

Sono indubbiamente innumerevoli i problemi che il COVID-19 ha portato nel 2020 a livello planetario. Giornalmente i notiziari ce ne fanno un elenco. Ma per chi è abituato a vedere le cose sempre con ottimismo, qualche piccolo aspetto positivo c’è: nel mondo della scuola, ad esempio, docenti e studenti hanno imparato a connettersi tramite piattaforme digitali, con un assaggio di quello che forse sarà il futuro della didattica, ed in questo rinnovato scenario nuove ed inaspettate opportunità si sono aperte.
Vogliamo quindi parlarvi dell’esperienza degli studenti del settore Tecnologico (articolazione Elettronica e Robotica) dell’Istituto Tecnico “Salvatore Citelli” di Regalbuto, che grazie ad internet, rimanendo comodamente ognuno a casa loro, hanno avuto la possibilità di incontrare (virtualmente) e confrontarsi con alcuni dei diplomati degli anni precedenti, fa presente il prof. Marco Petronio.
E’ stato così possibile ascoltare Vincenzo, Antonio ed Alessandro, che frequentano il secondo anno della facoltà di Ingegneria elettronica a Catania, ma soprattutto Roberto, che si è invece iscritto alla facoltà di Ingegneria informatica di Milano e contemporaneamente lavora per un’azienda dell’ICT.
Non da meno sono stati i racconti di Simone e Francesco, che da qualche anno lavorano con la fibra ottica a Roma per la SIELTE, e di Vito e Giuseppe, che dopo aver lavorato nel campo dell’eolico hanno appena iniziato una nuova avventura a Lecco con la Technoprobe, avendo superato brillantemente un colloquio “a distanza”.
Grazie alle piattaforme digitali è stato quindi possibile ridurre le distanze, anche generazionali, tra nuovi e vecchi studenti, che hanno potuto discutere di curriculum vitae e colloqui di lavoro, con preziosi scambi di consigli ed esperienze.

L’ultimo incontro previsto per il 2020 è con il dott. Filippo Sanfilippo, un ragazzo brillante che partendo da Agira è arrivato in Norvegia, dove attualmente insegna automazione e robotica presso la facoltà di Ingegneria cibernetica. Il dott. Sanfilippo era già stato a Regalbuto qualche anno fa, ed è stato come sempre disponibile e ben felice di accogliere il nuovo invito da parte dei docenti dell’Istituto Tecnico.
Si spera che nel 2021 la didattica possa ritornare in presenza, ma si spera anche che non tutte le competenze acquisite con la didattica a distanza vadano perdute.