lunedì , Gennaio 18 2021

Ars approva per tutto il 2021 la prosecuzione del Reddito minimo di inserimento ad Enna e Caltanissetta

“Abbiamo appena esitato in Aula una norma che garantisce anche per tutto il 2021 la prosecuzione del Reddito minimo di inserimento, uno strumento necessario per garantire l’inclusione sociale e dunque sostegno alle fasce più povere della popolazione. Nelle sole province di Enna e Caltanissetta coinvolge circa 1000 soggetti, i quali rischiavano di restare fuori dal sostegno in quanto lo Stato italiano li ha sganciati dal bilancio della Regione Siciliana. È chiaro che tale proroga è da intendere come transitoria. Il nostro obiettivo è la stabilizzazione di tali categorie, per garantire loro la dignità lavorativa”. È quanto affermano in una nota congiunta i deputati regionali, on.li Michele Mancuso e Luisa Lantieri, i quali condividendo lo stesso collegio elettorale al Senato, si fanno portavoce di una comune esigenza territoriale a tutela delle categorie più deboli.