sabato , Gennaio 23 2021

Leonforte. Spazzatura penzolante

A Leonforte è uso accompagnare le borse della spazzatura dal balcone, aiutandosi con i ganci degli appendini. Questo per evitare di scendere le scale, vedere i condomini, prendere freddo o lasciare a il programma tv. Il gancio legato a una corda pendente dal balcone, resta a penzolare per ore ad altezza d’uomo, pericolosamente, anche dopo che il sacchetto è stato sganciato, rischiando di infilarsi nell’occhio di qualche malcapitato. Questo malvezzo, potrebbe essere debellato introducendo fra gli obblighi dei vigili urbani anche quello di tagliare con una forbice d’ordinanza i fili, sequestrando il gancio e multando l’incivile. E’ una leggerezza contro il decoro e contro la sicurezza assai diffusa. Basta passeggiare per le vanedde del paese per incontrare packaging di vario colore con dentro scatolette di tonno gocciolanti, pannolini gonfi e ogni altro prodotto di scarto di una civiltà poco evoluta. Si potrebbe altrimenti trasformare la munnizza volante in istallazioni d’arte e premiare la più bella, la meno odorosa e la più generosa. Sarebbe un’attrazione di molto conto.

Gabriella Grasso