venerdì , Gennaio 21 2022

Enna: il reliquiario della Madonna delle Lacrime alla parrocchia di San Cataldo

A quattro mesi di distanza dall’ultima volta, il reliquiario della Madonna delle Lacrime di Siracusa è tornato in missione. Dopo l’oasi di Troina (visitata lo scorso 4 ottobre), in questi giorni si trova nella parrocchia di San Cataldo in preparazione alla festa di Nostra Signora di Lourdes che ricorre oggi. E’ stato don Raffaele Aprile, vice rettore del Santuario, a portare la preziosa teca nella località in provincia di Enna.
“Il reliquiario – ha detto il parroco, don Carmelo Salinitro – è un piccolo segno di speranza per tutta la comunità che vive momenti di angoscia a causa del coronavirus. La presenza delle lacrime di Maria rappresenta il segno della tenerezza della Madre che ancora una volta guida, consola, ammonisce, incoraggia e mostra a tutti l’amore misericordioso del Padre”. La visita è iniziata lunedì 8 febbraio con la celebrazione eucaristica pomeridiana ed è proseguita con la visita al carcere di Enna.