venerdì , Febbraio 26 2021

Valguarnera statalizzazione SP 4 – Andrea Giarrizzo deputato M5S – passi in avanti con Regione

Valguarnera. Sembra muoversi qualcosa sulla Sp4, l’importante arteria stradale, in mano ancora all’ex provincia regionale, che collega Valguarnera a Piazza Armerina e allo svincolo autostradale di Dittaino. Una strada fondamentale per l’economia provinciale, transitata giornalmente da migliaia di mezzi e che è stata spesso teatro di tragedie, soprattutto in inverno, a causa del ghiaccio di una segnaletica inesistente e del manto stradale deteriorato. Una arteria che tra l’altro collega Valguarnera ai due ospedali di Enna e Piazza Armerina nonché centinaia di ragazzi agli istituti superiori di quest’ultima cittadina. Oltre un anno fa il passaggio all’Anas sembrava cosa fatta, l’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone lo dava per certo, bisognava regolamentare solo il passaggio, una questione procedurale- aveva detto- ma da allora nonostante numerosi solleciti, ancora è lettera morta. Adesso a dire che ci sono passi in avanti è il deputato nazionale M5S Andrea Giarrizzo nonché vicepresidente della commissione attività produttive della Camera che attraverso una nota informa: “Passi in avanti sulla statalizzazione della Sp4 a seguito dei miei due solleciti inviati nei mesi scorsi al presidente della Regione Musumeci e all’assessore Falcone, al fine di accelerarne l’iter. Nelle due note, la prima del 24 ottobre scorso e la seconda dell’8 gennaio, chiedevo, appunto, di dare seguito con urgenza all’iter procedurale diretto a regolare il trasferimento di strade tra Stato e Regione, che sarebbe ancora fermo a Palermo e che è di competenza della stessa Regione Siciliana. Nei giorni scorsi, finalmente, dall’assessorato regionale alle Infrastrutture hanno inviato una nota ad Anas, comunicazione che ho ricevuto in copia, per chiedere di riavviare l’iter amministrativo volto al passaggio di competenze dell’importante collegamento stradale. Tutto ciò, nelle more, come si evince dalla nota, che la stessa Regione Siciliana provveda, ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs.n. 461/99, a porre in essere i relativi provvedimenti legislativi attuativi del proprio statuto speciale, e cioè quanto chiedo ormai da diverso tempo. Come ho ripetute più volte- conclude Giarrizzo- non possiamo attendere oltre, la statalizzazione della Sp4 è un’urgenza per il territorio. In ballo c’è la sicurezza e l’incolumità delle persone che la percorrono, trattandosi di un asse viario con caratteristiche di strada di grande traffico a scorrimento veloce e una delle infrastrutture più importanti della provincia ennese”.

Rino Caltagirone