venerdì , Febbraio 26 2021

Serie D, il Rotonda sbanca Troina

Dopo il successo nel recupero sul campo del Santa Maria, il Troina cade in casa al cospetto di un Rotonda più cinico. È la squadra lucana, dunque, ad aggiudicarsi l’intera posta in palio in quello che si poteva considerare a tutti gli effetti uno scontro diretto. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:
PRIMO TEMPO: Ospiti più propositivi nella primissima fase del match, al 3’ infatti Giordano si inserisce in area dalla sinistra ma la difesa rossoblu si salva. Poco dopo, la retroguardia ennese sbaglia un disimpegno ma i biancoverdi non riescono ad approfittarne. La squadra di mister Mascara prova a reagire con qualche iniziativa del tridente offensivo senza risultati e così la gara prosegue sul filo dell’equilibrio. Equilibrio che dura fino alla fase finale della prima frazione. Al 38’, infatti, la squadra lucana si porta in vantaggio: lancio dalle retrovie per Adeyemo, la difesa locale si fa trovare impreparata e Adeyemo si invola verso la porta battendo dopo un dribbling al limite dell’area Aiolfi. Si va così al riposo sullo 0-1.
SECONDO TEMPO: Nessun cambio durante l’intervallo per le due squadre, si ricomincia dallo 0-1. Al 54’ buona occasione per il Troina, ma si salvano i biancoverdi: conclusione dal limite di Ficarrotta ribattuta, la sfera finisce ad Aperi ma Calandra è miracoloso. Al 63’, altra buona chance per Aperi dalla sinistra, ma la sfera attraversa tutta l’area di rigore senza trovare compagni pronti a intervenire. Otto minuti più tardi, cross dalla destra di Ficarrotta e Balistreri, al momento del colpo di testa, è anticipato dalla difesa ospite. Altra chance per i rossoblu al 74’, Aperi prova l’acrobazia sugli sviluppi di un corner ma manda alto. Mister Boncore manda in campo Anastasio e al 79’ il neo entrato regala al Rotonda il raddoppio su servizio di Diop, scappando sulla destra, entrando in area e battendo, da posizione ravvicinata, Aiolfi. Sei minuti più tardi, il Rotonda sfiora il Tris con un mancino di Diop che esce di un soffio, il Troina risponde con un’azione manovrata e la conclusione di Santoro, bloccata da Calandra. Un minuto dopo, rossoblu ancora pericolosi con Ficarrotta, ma il portiere biancoverde si fa trovare nuovamente pronto. L’episodio che regala al Troina almeno il gol della bandiera arriva in pieno recupero con l’arbitro che punisce un intervento involontaria in area biancoverde col calcio di rigore: sul dischetto va Balistreri che fa 2-1, ma dopo il gol arriva il triplice fischio finale.
Fonte: goalsicilia.it

Troina-Rotonda 1-2
Reti: 38′ Adeyemo (Rot), 79′ Anastasio (Rot), 96′ rig. Balistreri (T)
TROINA (4-3-3): Aiolfi; Popolo, Neri, Longo, Ciccone (87′ Dembele); Cenci (73′ Giuffrida), Nania (50′ Santoro), Palermo; Ficarrotta, Balistreri, Aperi. A disp.: Li Volsi, Puleo, Mbaye, Diara, Mascara, Tassi. All.
Mascara.
ROTONDA (3-5-2): Calandra; De Santis, Sanzone, Giordano; Coulibaly, Saverino (74′ Anastasio), Fricano (69′ Boscaglia), Tuninetti (80′ Camacho), Valenti; Diop (86′ Santamaria), Adeyemo (61′ Ferreira). A disp.: Polizzi,
Guida, Tarantino. All. Boncore.
ARBITRO: Zambetti di Lovere
Ammoniti: De Santis, Diop, Anastasio (R), Balistreri (T