martedì , Aprile 13 2021

Ragazzi dell’istituto “Ingrassia” di Regalbuto hanno ricevuto in dono il romanzo “I ragazzi della via Pál”

Ancora una volta la casa editrice GAEditori interviene nel proprio territorio con l’intento principale di continuare un dialogo iniziato cinque anni addietro e per mantenere inalterata una filosofia sociale che la vede sempre in prima linea quando si parla di tutela della cultura.

I ragazzi delle classi seconde della scuola secondaria di primo grado dell’istituto “Gianfilippo Ingrassia” di Regalbuto hanno ricevuto in dono il romanzo di Ferenc Molnár “I ragazzi della via Pál” che GAEditori ha recentemente ristampato in brossura e in ebook.
L’azienda editoriale con sedi ad Agira e Catania non è nuova a queste iniziative. Per la cronaca ha partecipato nel 2018, insieme ad altre realtà del luogo, nella donazione di un considerevole numero di libri alla “Librineria” di Librino, noto quartiere di Catania, oggetto di un vile atto intimidatorio; nel 2020, durante il primo lockdown, ha invece omaggiato, attraverso i supermercati di Regalbuto, il romanzo della catanese Valeria Pagano e nel mese di ottobre scorso ha donato alla scuola elementare di Sant’Alberto, gradevole frazione di Ravenna, un cospicuo numero di libri e favole per i bambini romagnoli.