domenica , Aprile 18 2021

Leonforte. Da fine settimana al via le vaccinazioni al Ferro/Branciforti/Capra, inserito nel percorso vaccinale dell’ennese

Leonforte. L’attenzione mai scemata sulla questione sanitaria territoriale ha segnato un punto a favore degli utenti dell’entroterra siculo. Il nosocomio tavachino, inizialmente escluso dal percorso vaccinale, è stato adeguato e inserito fra i quattro ospedali che fungeranno da hub per il vaccino anti Covid. Se conclusi in tempo i lavori di ristrutturazione già da sabato – afferma il dott.Emanaue Cassarà, cominceranno le vaccinazioni per le categorie previste. A oggi è stato raggiunto il 50% degli ultraottantenni prenotati, ha affermato Natale La Grotteria data manager dell’Asp di Enna. La popolazione totale da vaccinare è di 143.000 abitanti, i prossimi in lista-dopo i sanitari e le forze dell’ordine-sono i docenti e i non docenti under 65. Speriamo in una buona partecipazione e speriamo che sempre meno sanitari rifiutino il vaccino o abbiano almeno la dignità di dichiaralo così da rendere edotti gli utenti. La prossima, imminente, primavera l’Italia dovrebbe ricevere dosi di diversi vaccini in numero sufficiente per tutta la popolazione, saremo pronti?

Gabriella Grasso