domenica , Aprile 18 2021

Il sindaco di Leonforte incontra l’assessore alla Sanità Razza: in arrivo una nuova Tac?

Venerdì scorso il sindaco di Leonforte ha incontrato l’assessore alla Sanità Razza per discutere delle sorti del Ferro/Branciforti/Capra, dopo l’ennesimo richiamo al Direttore Generale Iudica per l’applicazione di quanto previsto dal decreto regionale in ambito sanitario. L’assessore ha garantito, afferma il sindaco, il ripristino della sospesa Chirurgia e l’arrivo di una nuova Tac. “Abbiamo esposto all’assessore le criticità relative all’ospedale Ferro Branciforti Capra e chiesto che la radiologia fosse messa in funzione ventiquattro ore su ventiquattro, che si acquisti immediatamente la tac e che si sistemi la questione chirurgia, ricordando tra l’altro il ruolo insostituibile del nostro nosocomio per fronteggiare l’emergenza Covid, che tutti noi speriamo di metterci presto dietro le spalle”. La Radiologia all’F/B/C continua però a non funzionare H24 con le conseguenze che questo significa per un ospedale che accoglie il 118. Fare diagnosi è prioritario per un pronto soccorso che opera in urgenza ed emergenza, ma senza una Tac adeguata o una Radiologia funzionante 24 ore su 24 questo è impossibile. Si abbia il coraggio di agire con forza su un tema necessario come la salute pubblica. Le concessioni a metà non bastano anzi contribuiscono a millantare un servizio che non esiste.

Gabriella Grasso