martedì , Aprile 13 2021

Aidone. Gianni Velardita torna alla guida dei vigili urbani

Aidone. Era stato comandante della polizia municipale di Aidone da settembre 2013 al 31 agosto 2016. Dopo di che era andato in pensione. Il comandante Giovanni (Gianni) Velardita, ora, in piena quiescenza, dedita anche al volontariato, è stato richiamato dal comune di Aidone, con incarico dirigenziale, per guidare il settore della Polizia municipale fino al 31 dicembre. Nato a Piazza Armerina, 70 anni il prossimo mese di giugno, Velardita è legato affettivamente ad Aidone non solo perché la moglie è aidonese e qui ha tanti amici ed ex compagni di scuola, ma anche perché è un estimatore delle bellezze paesaggistiche, naturalistiche e culturali di Aidone. Velardita è uno che viene dalla gavetta e, nel tempo, ha ottenuto il grado di capitano e comandante sia grazie all’esperienza sul campo, sia per le sue competenze professionali che l’hanno visto anche in qualità di formatore in corsi di specializzazione rivolti a colleghi. Nel suo lavoro, ha sempre puntato prioritariamente all’educazione alle regole e alla prevenzione. “Fiero ed orgoglioso – ha commentato Velardita – di potere essere utile ad Aidone che considero come fosse il mio paese. Ringrazio gli amministratori comunali per avermi onorato di questo incarico. Cercherò di fare del mio meglio. Confido nella collaborazione degli agenti di polizia locale e della civiltà ed educazione civica che contraddistingue la cittadinanza aidonese”.

Angela Rita Palermo