domenica , Maggio 16 2021

Migliorare la situazione della statale 117 bis in vista della chiusura svincolo di Enna A19

Enna. Tra qualche mese dovrebbero iniziare i lavori nello svincolo autostradale di Enna, lavori che saranno completati entro due anni, quindi ci saranno difficoltà per la circolazione stradale di tutto il centro Sicilia visto che gli unici svincoli da poter utilizzare sono quelli di Mulinello e Caltanissetta. Ovviamente il quadrivio S.Anna e la statale 117 bis avranno sicuramente un carico di traffico notevole e le difficoltà saranno veramente tante anche perché la 117 bis che da Caltanissetta porta ad Enna non è nelle condizioni di poter sopportare questo aumento notevole del traffico, perché la strada statale non è nelle migliori condizioni con diversi tratti veramente disastrati . Una situazione da verificare con grande attenzione per evitare difficoltà di transito per tutti i mezzi. Anche la stessa statale 192 che porta da Enna verso Catania per raggiungere lo svincolo di Mulinello non è nelle condizioni ottimali per sopportare un aumento del traffico. La viabilità lungo la SS 117 Bis che collega il quadrivio di Sant’Anna con il bivio Capodarso innestandosi poi sulla scorrimento veloce di Caltanissetta – Gela ha bisogno di interventi urgenti. In particolare dal km 6 al km12, nel territorio del Comune di Enna, la sicurezza stradale è molto precaria non è delle migliori ed ha bisogno di interventi urgenti e necessari. Quando viene chiuso questo tratto autostradale tra lo svincolo di Caltanissetta e Enna la statale 117 bis diventa l’unica strada di collegamento tra la A19 per “bypassare” il tratto chiuso con la presenza di mezzi pesanti a velocità sostenuta. Diventa necessaria e di fondamentale importanza anche per coloro che provengono dalle province di Agrigento e Caltanissetta.