giovedì , Maggio 13 2021

Bufera Serie D. Capo Procura Enna “Indagine chiusa, non ci sono altri filoni. Ma non si esclude nulla”

Massimo Palmeri, capo della Procura di Enna, ha confermato alcuni punti della vicenda del terremoto calcioscommesse in Serie D.: «Molti chiedono se ci sarà un seguito dopo la fine delle nostre indagini. Ribadisco: l’indagine è chiusa, ma non si esclude nulla. Se arriveranno altre segnalazioni indagheranno. Voglio precisare che per ora non ci sono altri filoni aperti». Gli illeciti commessi riguardano soprattutto il Troina calcio, poi sono state coinvolte altre società di altre sedi e anche di altre Regioni. «La pandemia ha comportato, l’anno scorso, uno stop delle gare di calcio. A giugno si è ripreso a giocare, ma questa forzata inattività ha comportato il fermo delle indagini e sono state tirate le somme sulle partite prese in considerazione per le quali abbiamo riscontrato movimenti sospetti e illeciti».

Link news di riferimento:

Calcio scommesse in D. Indagine Procura Enna, coinvolto il Troina, otto rinviati a giudizio