giovedì , Maggio 13 2021

Ancora dimissioni a Leonforte

Leonforte. Questa volta è toccato al dott. Salvo Campione, che con i noti mezzi, ha annunciato le proprie dimissioni da vicesindaco, consigliere comunale, segretario della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale e coordinatore provinciale di Forza Italia. Essendo un medico soccorritore del 118 il dott. Campione ha preferito lasciare la politica per la medicina. In questo momento storico il pianeta ha bisogno di dottori più che di politici, sembra voler dire il dott. Campione, ma abbiamo imparato che le due cariche spesso convergono e nei momenti di maggiore difficoltà sanitaria un medico può meglio comprendere e meglio gestire la cosa pubblica e di fatti spesso alla competenza medica del vicesindaco, il sindaco ha fatto appello, in quest’ultimo anno e il dott. Campione non si è mai risparmiato né come medico né come politico e non ha mai mancato di comunicare al popolo social il suo impegno e la sua dedizione alla causa, facendo sempre riferimento all’ amministrazione Barbera. Sembrava che tutto andasse per il meglio e invece ancora una dimissione. L’ormai ex vicesindaco ha ricordato la sua storia politica e ha analizzato la situazione di Leonforte, che vive essenzialmente di reddito minimo e reddito di cittadinanza, pochi artigiani, qualche professionista, alcuni ristoratori e albergatori e parecchi delinquenti, data l’ennesima operazione di polizia. “Abbiamo avuto il coraggio di dichiarare il dissesto economico-finanziario al fine di mettere un punto e poter ripartire con forza per la crescita della città” e continua “abbiamo operato per la trasparenza nel rifiuto di qualunque tipo di connivenza o malaffare”. L’amministrazione Barbera nell’arco di due anni e mezzo ha registrato defenestrazioni, dimissioni e sostituzioni nel nome del bene comune. Pare però che questo bene comune sia difficilmente concretizzabile, sarà per questo che fioccano tante dimissioni?

Gabriella Grasso